Combattiamo la pediculosi

Combattiamo la pediculosi

29 settembre 2018


Il relaxer, un rimedio alternativo per la pediculosi
Un consiglio contro la pediculosi a tutte le mamme di figlie con capelli crespi. La scuola è iniziata da un paio di settimane, forse è ancora presto, ma ricordiamoci di controllare da vicino i capelli delle nostre bambine.
Alcune zone sono le più colpite e facili da verificare come sulla nuca: se l'ispezione rileva dei puntini bianchi attaccati al fusto del capello siamo probabilmente in presenza dei lendini che poi sono le uova del parassita.
Il metodo comunemente usato di lavaggio e pettine per la rimozione dei lendini sui capelli davvero crespi è inutilizzabile, e naturalmente l'unica è ricorrere agli shampoo, che però agiscono sui parassiti ma non sulle uova!
Se avete già utilizzato, o pensavate di utilizzare in futuro, un kit per il trattamento allisciante dei capelli afro, comunemente chiamato in inglese relaxer, sappiate che può risolvere questo piccolo ma grande problema.
Un effetto collaterale del trattamento rilassante per capelli crespi è la completa distruzione dei pidocchi e delle loro uova.
Il prodotto è infatti una crema abbastanza densa, che va applicata su tutta la lunghezza dei capelli, a partire dalla radice, e lasciata agire per qualche minuto. Questo tempo è più che sufficiente perché l'azione della crema, oltre a rendere più morbidi e pettinabili i capelli, uccida tutti i parassiti presenti, che non potranno neanche scappare perché impediti fisicamente a muoversi dalla crema, e distrugga anche tutte le loro uova.
Vi riporto il link delle istruzioni di uso di uno di questi kit, a suo tempo da me tradotte in italiano per il sito dell'associazioone LovelyHair, di cui faccio parte essendo tra i fondatori!


Contatta Joy se vuoi scrivere un articolo o usare del materiale.